COS’È LA CARNE GRASS FED

154
Allevamento bovini
Allevamento bovini Cibi Sani e Genuini Grass fed

Cos’è la carne grass fed? Una nuova diavoleria del mantra ecologista?

Ne abbiamo già sentite di tutti i colori: la pasta lessata a fuoco spento; il pollo sottovuoto in lavastoviglie; le meringhe cotte sul cruscotto. Insomma, ora basta! E invece no, la carne grass fed non è affatto l’ultima trovata di marketing in crema anglosassone, ma un alimento molto salutare e dunque irrinunciabile.

L’espressione “grass fed” si riferisce alla carne proveniente da animali alimentati con erba, dall’inglese grass, erba, e fed, participio passato del verbo to feed, nutrire. 

Il regime alimentare vegetariano proprio degli erbivori non è l’unica caratteristica della carne grass fed. Gli animali grass fed crescono all’aria aperta e sono liberi al pascolo, vivono cioè, allo stato brado (totalmente all’aperto) o semi-brado (vengono ricoverati nelle stalle durante la notte o in caso di intemperie). In alcuni casi gli allevatori praticano l’antica transumanza, la migrazione delle greggi nelle aree pianeggianti (transumanza orizzontale) o dalle zone montane alle colline (transumanza verticale). Questa tecnica di allevamento si definisce “estensiva”, in opposizione a quella “intensiva”, propria della grande distribuzione, in cui gli animali vivono al chiuso, in spazi ristretti, sono alimentati con mangimi industriali e trattati con antibiotici per abbassare il tasso di mortalità del bestiame.

Chiaramente bisogna fare sempre attenzione a chi dichiara di vendere carne grass fed ed assicurarsi che lo sia veramente perché, come è risultato in 3 allevamenti che abbiamo verificato, l’alimentazione veniva integrata anche con cerali e quindi non era realmente grass fed.

Negli allevamenti estensivi gli animali vivono all’aperto, la loro carne è più magra grazie ad un’alta ossigenazione. In particolare la carne grass fed è priva di ormoni e antibiotici; quando viene cucinata non si restringe molto e non rilascia liquidi. Per tutti questi motivi la carne grass fed ha un enorme valore in termini di qualità e di caratteristiche nutrizionali e non può essere neanche lontanamente paragonata a quella proveniente da animali nati e cresciuti negli allevamenti intensivi. La carne grass fed è ricca di omega 3 e contiene grandi quantità di betacarotene (vitamina A). È perfetta per grandi e piccini ed è un alimento particolarmente consigliato per chi soffre di diabete, psoriasi, artrosi, disturbi della tiroide, colesterolo.

La sua alcalinità contribuisce a mantenere bassi i livelli di acidità nell’organismo impedendo il formarsi e il proliferare di cellule cancerogene.

Cosa mangiano gli animali?

Al contrario di quanto comunemente si pensa, non tutti gli animali hanno un’alimentazione onnivora. Sono l’anatomia e la fisiologia dell’animale a determinare il tipo di alimentazione da seguire. Gli erbivori hanno uno stomaco formato da due sezioni (ma anche due sacche, a seconda della specie); il loro sistema digerente produce degli enzimi specializzati nella scomposizione della cellulosa e delle altre cellule vegetali presenti nelle piante. Le carni che consumiamo quotidianamente, se provengono da allevamenti estensivi e al pascolo, essendo animali erbivori si nutrono di erba, foglie, alghe, a volte arbusti e radici. Sono erbivore le famiglie di bovidi (mucca, bufala).

ovini (capra, pecora)
equidi (cavallo, asino ecc.)
lagomorfi (coniglio, lepre, ecc.
Il maiale e il pollo sono, invece, notoriamente onnivori.

Vuoi provare la nostra carne bovina allevata al pascolo ?

Visita il nostro shop on line (collegare al link www.cibisaniegenuini.com) o vieni a trovarci allo store di Roma in via Catania 39, (zona: piazza delle Province – Piazza Bologna).

PS: Quando compri la carne leggi attentamente l’etichetta per verificare, oltre la provenienza della carne e il tipo di allevamento, se vengono aggiunti altri ingredienti oltre la carne che acquisti.

#carnegrassfed #mangiasano #aiutaipiccoliproduttori #controlindustriaalimentare

Autrice: Daniela Carli