21.3 C
Rome
sabato, Ottobre 16, 2021

La vera Bresaola Artigianale

La Bresaola è realizzata partendo dalla carne di Bovino, in particolare dai tagli magatello, punta d’anca, fesa, sottofesa e sottosso. La preparazione prevede che venga essiccata all’aria con una stagionatura che va dalle 4 alle 12 settimane, dopo tale tempo si indurisce ed acquista il suo colore rosso scuro, quasi marrone/violaceo. E’ un salume particolarmente magro, tenero con sentori dolciastri. La tipica zona di produzione è la Valtellina, area geografica alpina situata nella regione Lombardia, che insieme alla Valchiavenna forma la provincia di Sondrio.

La Bresaola Artigianale è ricco di proteine, ferro e sali minerali, per questo è l’ingrediente tipico delle diete dimagranti, ricostituenti ed è ottimo come integratore per gli sportivi.

In Italia, purtroppo, la maggior parte della Bresaola in commercio viene realizzata partendo da carne congelata, proveniente dal Brasile, in particolare carne bovina dello Zebù, un bovino allevato soprattuto in Africa e America Latina che presenta una gobba ed ha una carne abbastanza magra. Inoltre, la Bresaola in commercio contiene glutine, lattosio e soprattutto conservanti chimici (nitriti, nitrati, salnitro, solfiti).

La nostra Associazione ha impiegato ben due anni per trovare un piccolo produttore artigianale di Bresaola, che utilizzasse solo carne fresca e che nella lavorazione non usasse conservanti chimici. Puoi venire a gustare la nostra Bresaola nel punto vendita di Roma in via Catania 39, via Cremona 58 e a brevissimo si potrà anche acquistare su www.cibisaniegenuini.com.

La Preparazione

Ecco come viene realizzata la Bresaola dal nostro piccolo produttore: “utilizziamo carne fresca di Scottona e Angus, la prima operazione che facciamo è quella di togliere tutto il grasso e i nervi dalla carne, in quanto ne potrebbero alterare gusto e tenerezza. La carne, così pulita, viene messa in salamoia dove viene lasciata per alcuni giorni in base alla pezzatura, ed è durante questo periodo di tempo che viene girata e massaggiata almeno due volte al giorno, così da favorire l’assorbimento di tutti i sapori da parte della carne.

La Stagionatura

Finito il periodo di salamoia, la carne viene messa a stagionare, ed è da questo momento che inizia il processo di “fioritura”, segno di una sana maturazione (comparsa delle muffe buone, che sono molto importanti per mantenere l’umidità, il sapore, le caratteristiche nutrizionali).

Trascorsi almeno altri due mesi per la stagionatura, la Bresaola Artigianale è pronta per essere gustata.

Dato che si tratta di un prodotto totalmente naturale e fatto a mano, al termine del processo di maturazione presenterà un colore che va dal bianco al grigio/marrone scuro. La nostra Bresaola Artigianale è senza glutine, senza lattosio e senza conservanti chimici (nitriti, nitrati, salnitro, solfiti), quindi può essere mangiata tranquillamente da grandi e piccini.”

Articolo precedenteTutto sullo Zafferano
Articolo successivoIl falso Biologico

Related Articles